BOSCO VERTICALE

Bosco Verticale di Milano, un complesso residenziale composto da due prestigiosi edifici che si integrano alla perfezione con il verde che li circonda,  fa parte di “Varesine Porta Nuova”, il progetto di riqualificazione urbanistica e architettonica più importante d’Europa. Disegnato da Stefano Boeri e realizzato da Hines Italia in Porta Nuova a Milano, si è aggiudicato il prestigioso “International Highrise Award 2014” promosso dal Museo di Architettura di Francoforte, che ogni due anni premia il grattacielo più bello e innovativo al mondo..Bosco Verticale propone un nuovo modo di abitare, conciliando comfort, centralità e sicurezza con il desiderio di vivere immersi nella natura. E’ composto da due torri residenziali alte 80 e 112 metri con 113 appartamenti di diversa forma e dimensione, ognuno con accesso a un proprio balcone o terrazzo, in grado di ospitare 800 alberi fra i 3 e i 9 metri di altezza, 11.000 fra perenni e tappezzanti, 5.000 arbusti: un corrispettivo di 20.000 mq di bosco e sottobosco. Trattandosi di un progetto all’avanguardia e fortemente caratterizzato da criteri sia di sostenibilità e impatto ambientale sia di design e qualità, i progettisti hanno scelto di affidare la climatizzazione dell’intero complesso a Sabiana, che ha fornito un migliaio di ventilconvettori e le canne fumarie.