RAI SAXA RUBRA

Il centro radiotelevisivo Biagio Agnes, anche noto come centro di produzione di Saxa Rubra (Roma), è il più importante tra i centri di produzione della RAI - Radiotelevisione Italiana.



Si trova nella zona settentrionale di Roma, nel quartiere di Saxa Rubra e fa parte del centro di produzione televisiva (CPTV) di Roma. Costruito tra il 1987 ed il 1992 su progetto dello studio dell'architetto Roberto Panella, è stato inaugurato il 5 giugno 1990 in occasione dei mondiali di calcio con la denominazione di International Broadcasting Center: il nome esprimeva il suo scopo iniziale di ospitare la stampa accreditata in occasione dell'evento. Al termine della Coppa del Mondo il complesso divenne la "cittadella dell'informazione" della RAI, che vi trasferì la sede di tutte le sue testate giornalistiche radiotelevisive. Occupa una superficie di 190.000 m² ed è operativo tutti i giorni 24 ore su 24. Oltre alla produzione radiofonica e televisiva, dal centro viene gestito il segnale di entrata ed uscita in alta frequenza verso gli impianti di trasmissione di Rai Way. Sono presenti 11 studi digitali, 70 sale montaggio e 10 centri di grafica. Nel centro si trovano anche un piazzale per i mezzi mobili, due bar, una mensa da 400 posti e due postazioni di Carabinieri e Polizia di Stato.

Sabiana ha fornito Vulcan, l’unità di trattamento dell’aria costruita in conformità alle direttive Europee e adatta a soddisfare tutte le esigenze progettuali degli impianti di climatizzazione dove il contenimento dei livelli sonori, la massima purezza dell’aria e il minimo consumo energetico ne rappresentano i punti fondamentali di valutazione.